La ragazza che corre

Romanzo (aprile 2011) – Dopo molti anni, un fotografo e la sua compagna giornalista si ritrovano per indagare insieme su una morte misteriosa. Da vecchie fotografie, lettere ritrovate e racconti ascoltati – indizi di vita – emergono strane coincidenze che collegano entrambi alla donna uccisa e li costringe ad uno scavo a ritroso nel passato, fino agli anni Settanta, in un intreccio di ricordi personali e cronache pubbliche che pareva oramai dissolto, ma il cui eco riserba ancora delle sorprese. Il tutto è racchiuso in una cornice più ampia, fuori dal tempo: è la vigilia del 1° maggio 2047, centenario di Portella della Ginestra, e una donna trascorre la notte sotto il cielo stellato leggendo alcuni manoscritti lasciati in una soffitta quaranta anni prima, quando lei è nata. Sulla copertina c’è la foto di una ragazza che corre sfiorando il terreno. (foto di copertina di Mario Boccia)

Chi è interessato al libro, può scrivermi: <tullio.bugari@gmail.com>